UN CAVALIERE UCRAINO AL TROFEO EQUESTRIAN CENTER DI AREZZO



Nonostante le note difficoltà che l'Ucraina sta vivendo, Vitalii Skotsyk ha deciso di correre in Italia inseguendo il suo obiettivo, quello di disputare il mondiale 2024.

Accompagnato dalla sua trainer ed amazzone Lesia Gordiienko, il poliedrico cavaliere Ucraino correrà ad Arezzo in CEI1* in sella a Cyec dal More.

Arrivata la richiesta da parte del "paese sul confine", questo il significato del nome Ukraina, il team Generali Endurance, Comitato Organizzatore della gara di Arezzo, si è immediatamente adoperato e con successo, nel reperimento del cavallo purosangue arabo ANICA citato.



Conosciamo meglio il 50enne Vitalii


Vitalii Skotsyk

Mr. Skotsyk oltre ad essere un appassionato cavaliere di endurance, è conosciuto nel suo paese per aver fondato e diretto la Cattedra che si occupa dell'Allevamento di Cavalli presso l'Università Nazionale di Scienze Ambientali dell'Ucraina.

Ma la sua popolarità non è legata prettamente al ruolo universitario bensì alla fama in campo politico; in passato è stato infatti candidato alla Presidenza dell'Ucraina.

Ha iniziato a praticare endurance 2 anni fa correndo tante gare nazionali stabilendo il record di velocità sui 50 km. nella "Cossak's Raid" del 2021 in sella ad un Akhal-Teke di nome Yarmelek.

Lo scorso ottobre 2022 ha chiuso con successo una CEI1* 100 km. a Samorin con Zagira Kindly messo a disposizione dal Club Sportiv Ecvestru Decebal, Romania.



Vitalii Skotsyk e Lesia Gordiienko

Vitalii sarà ad Arezzo in compagnia di Lesia Gordiienko, amazzone qualificacata per le CEI2*, nonché sua trainer e proprietaria dell'Equestrian Club Arion Endurance operativo in Ucraina.


Lesia Gordiienko


Non resta che aspettarli per un corale e caloroso abbraccio da parte dell'endurance italiano.

177 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti