top of page

Il TROFEO CITTA' DELLA PIEVE, PALESTRA DELL'ENDURANCE




A Città della Pieve (Pg) è calato il sipario sull'omonimo Trofeo numero 7.

Il week-end di endurance è scivolato via molto serenamente scandito da ritmi dettati da un clima ballerino tipici del passaggio di testimone tra inverno e primavera.

Caldo al sole e fresco e vento all'ombra!

Gli otre 100 binomi che hanno scelto il cuore d'Italia per correre, hanno interpretato la gara come fosse una palestra, rodata e sicura.

I tanti sorrisi regalati ai fotografi lungo il percorso da amazzoni e cavalieri, erano testimonianza della leggerezza e della serenità con la quale è stata vissuta la gara, in totale armonia con l'ambiente.

Ognuno sembrava rispettare una tabella di marcia studiata senza eccedere, tolte ovviamente le normali scaramucce soprattutto in vista degli arrivi finali.

Un percorso veloce, sicuro, con fondi ideali, attraversamenti presidiati a dovere, segnalazione anche esagerata e tanto di guado di torrente, fanno di questa gara la "palestra dell'endurance" dove la maggior parte dei binomi sceglie di correre per vincere si ma soprattutto per allenare, testare i propri cavalli e perché no metterli in vetrina.

Altro centro dunque per la famiglia Fratini che ormai a Città della Pieve, forti anche del supporto dello sportivissimo Sindaco Fausto Risini, necessitano solo di girare la chiave del quadro per organizzare una gara di endurance.





Plauso a vincitori e vinti del 7° Trofeo Città della Pieve salutati e premiati al campo sportivo di Ponticelli.

A mettere i sigilli alla lunga del sabato, l'insaziabile Costanza Laliscia con Emirat du Barthas che proprio qui vinse la 120 km. nel 2021. Doppio plauso perché la campionessa umbra ha percorso 160 km. in totale solitudine!!





La CEI2* è andata all'esperta Diana Origgi in sella a Mogadiscio Bosana.





Stessa categoria ma riservata agli under 21 è andata alla tesserata nel Lazio Carlotta Ganelli che in sella a Free Gemma ha elargito cuori ad ogni passaggio.





La 100 km è sta vinta da Francesco Colombo che in compagnia di Picon dell'Orsetta, si è concesso un week-end di break dall'organizzazione dell'imminente Al Gawsit Endurance Cup, seconda tappa Tappa Circuito FISE e Coppa Italia Giovani Cavalli, Circuito Masaf di Endurance nonché circuito Allevatoriale ANICA.





A chiudere le categorie FEI era la CEI1YJ1* andata al promettente Daniele Fortuna con Muaddh in foto in volata con Gaia Maria Gatta e Bellis Annua IC, quest'ultima spfrotunata perché fermata in visita finale; avrà tempo per rifarsi sicuramente vista la sua grinta.





La domenica era la volta delle categorie nazionali; la lunga è stata vinta da Lucia Francenici con Lupinetta mentre la CEN A è andata ad Alessandra Fertonani con Tessiu de Iloi.

Venendo alla debuttanti plauso a Ilaria Gotti e Malik El Gamal.

Spazio anche alle Under 14 vinte da Giorgia Baldicchi e Visitor nella CEN A e da Giada Neri con AB Zaira Ind nella 20 km.


Per brevità sono stati citati solo i vincitori ma le congratulazioni vanno coralmente a tutti.


Le classifiche sono disponbili come di sonsueto su EOL mentre le fotografie delle gare FEI sono già on line su: https://sportphoto.smugmug.com/Galleries/Equestrian-Endurance-Racing/Citt%C3%A0-della-Pieve-2023-Saturday-/


Per le foto delle nazionali c'è da aspettare un po' ma il nostro amico e collaboratore Ludovico Ciotola ci ha promesso l'invio nel più breve tempo possibile.


Buone galoppate a tutti.


Foto by Oreste Testa - Sport Endurance

190 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page