top of page

SANT'EUSANIO: ANCHE LE ASSISTENZE COINVOLTE NEL "SUPERPREMIO"



Il superpremio messo in palio per la prima tappa di Campionato regionale Abruzzo che

si correrà il 3 marzo prossimo a Sant'Eusanio del Sangro (Ch), potrebbe andare nelle mani, non solo di un'amazzone o cavaliere, bensì in quelle di un membro delle assistenze!



Da un'idea del solito vulcanico Antonio Forgione, è nato e si è concretizzato il premio che consta di un viaggio a Dubai all-inclusive fissato per la fine del 2024 inizio 2025 e comunque per la prossima stagione sportiva negli Emirati Arabi.




La volontà di Antonio era quella di coinvolgere le assistenze dei cavalli in gara che, come tutti sanno, ricoprono un ruolo fondamentale nella gestione della gara, a prescindere dai chilometri da affrontare.

Riconosciuta universalmente l'importanza di tale figura, che spesso può rivelarsi ago della bilancia in una gara, si è deciso, onorando anche la memoria di Federico Di Matteo recentemente scomparso, di estendere la possibilità di vincere anche ai "crews".


Ma perchè anche un'assistente può vincere il premio? Scopriamolo insieme!


  • All'atto di iscrizione alla gara in segreteria, tutti i cavalieri potranno presentare il proprio team indicando i nomi dei 2 (massimo 2) assistenti.


  • Al termine della gara, i tre podi (9 cavalieri) della debuttanti, CEN A e CEN B, si presenteranno in premiazione con i loro due assistenti. Chiaramente chi ne avesse solo uno, porterà solo lui.

A questo punto arriva il bello...


I 9 cavalieri, a turno, lanceranno i dadi e si giocheranno la possibilità di andare alla pesca per primi.

Proprio così, la squadra che vince a dadi, potrà iniziare a pescare il "rotolino fortunato" dove, dentro uno di essi, ci sarà la scritta "HAI VINTO".



Inizierà a pescare ad esempio, il primo della CEN A, a seguire i due assistenti, poi il primo della CEN B e gli assistenti e così via fino al terzo di ogni categoria.

Ogni assistente dunque avrà un ruolo fondamentale in gara, più si impegnerà, più avrà chanche di andare in premiazione e concorrere al premio.


La fortuna potrà dunque abbracciare anche un assistente, che finalmente avrà il suo riconoscimento dopo tanta acqua versata sul percorso e dopo infinite ore passate a scrutare orizzonte e GPS in cerca del proprio binomio!!!



Antonio Forgione e Sh. Tahnoon bin Khalifa Mohd Al Nahyan




296 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page