top of page

A MONTALCINO Il BUONGIORNO SAPRA' DI CAFFE'... SABELLA



Un vecchio adagio recita che la vita è come il caffè, puoi metterci tutto lo zucchero che vuoi, ma se lo vuoi far diventare dolce devi girare il cucchiaino.


A stare fermi non succede niente.


E fermi proprio non riescono a stare quelli del Team Generali che con il loro Festival 2023 (il programma) regalano al popolo dell'endurance 4 diverse opportunità per correre, crescere e confrontarsi sui campi gara.

Oggi ne rimangono 3 all'appello.

Durante la prossima gara di Montalcino (Si), 3ª Tappa Circuito FISE e Coppa Italia Giovani Cavalli, Circuito Masaf di Endurance, grazie alla collaborazione con il marchio "CAFFE' SABELLA", tutti potranno degustare "for free", quello che si chiama espresso, prodotto che rappresenta la vera italianità in tutto il mondo.

Un gusto unico e speciale, che ovunque nel mondo riesce a trasmettere i valori tipici del nostro paese.

Caffè Sabella è un’azienda che opera nel settore dal 1999.





Il loro motto è: "Non una tazzina bevuta di corsa di prima mattina o un minuto prima di riprendere a lavorare ma un’esperienza sensoriale a 360° nella quale rifugiarsi e coccolarsi per rilassarsi, da soli o in compagnia".


Approfondisci di seguito il prodotto scaricando la scheda informativa completa


Caffè SABELLA
.pdf
Scarica PDF • 3.05MB


CAFFE': CENNI STORICI


Già tra i secoli XIV e XV, esistono testimonianze che rivelano come il caffè fosse particolarmente diffuso nei paesi arabi. La pianta del caffè non era soltanto apprezzata bensì considerata magica.

A causa della sua "magia eccitante" all’inizio gli arabi ne proibirono l’esportazione proprio per nascondere al mondo le proprietà.

Ma il caffè era troppo buono ed invase ben presto il globo ed ognuno lo declinò in base a tradizioni e differenti palati.

In Italia arrivò nel 1570 a Venezia, quando il padovano Prospero Alpino ne portò alcuni sacchi dall’Oriente.


Allora. non resta che stare svegli e degustare caffè Sabella,

offerto con amore e passione ai presenti.



634 visualizzazioni0 commenti

Commenti


bottom of page