top of page

SANNAZZARO DE' BURGONDI: IL RESOCONTO DI COSTANZA LALISCIA



Dopo la vittoria in CEI1* di sabato a Sannazzaro de' Burgondi in provincia di Pavia, la campionessa italiana 2024 sulla distanza dei 120 km. Costanza Laliscia, racconta la sua esperienza in Piemonte.

Raggiunta telefonicamente, anche se palesemente raffreddata, dichiara:

"la gara, completamente piatta, sinceramente non mi è dispiaciuta, il percorso non è male, i fondi sono buoni. Organizzazione e logistica erano accettabili anche se, ovviamente trattandosi di un comitato organizzatore al debutto in gare internazionali, c'è ancora qualcosa da sistemare.

Il tracciato della CEI1* ad esempio si snodava su di un unico anello con tratti comuni per l'andata e ritorno, ecco su questo lavorerei laddove possibile, per cercare almeno di variegarlo un po'.

Sono comunque convinta che il C.O. sia sulla strada giusta per migliorare in futuro qualora organizzasse nuovamente.

Il caldo è stato "importante" anche se la cappa dei giorni scorsi stava scemando. I primi due giri ce la siamo scampata ma il terzo insomma, mi ha fatto soffrire.

La giusta ricompensa è arrivata dalla vittoria di BESALIS AGYLLA; questo risultato mi ha riempito di gioia soprattutto perché arrivato dal primo prodotto nato nel nostro allevamento".


Allora congratulazioni al binomio umbro e appuntamento alla prossima internazionale, Torgnon o Castiglione del Lago...

144 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page