LO SCEICCO NASSER BIN HAMAD AL KHALIFA IN ARRIVO A MONTALCINO




Con l'iscrizione di oggi alla CEI3* 160 km. di Montalcino (Si) dello Sceicco Nasser bin Hamad Al Khalifa, si concretizza quanto accennato in un nostro precedente articolo dove si paventava questa possibilità.

C'è grande fermento per il suo arrivo non soltanto nel Comune di Montalcino, ma in tutto il territorio limitrofo.

La presenza in una gara in Italia del figlio del Re del Bahrain Hamad bin Isa Al Khalifa, è un importante segnale per l'endurance di casa nostra.

Il round 2 del Festival Terre Toscane, è una tappa ufficiale dei due circuiti FISE 2022, altro motivo per immergersi nella Val D'Orcia e venire a salutare questo grande sportivo appassionato, non solo di cavalli ma di ciclismo e di triathlon.

In questi ultimi anni, Comitati Organizzatori lungimiranti hanno investito molto sugli standard qualitativi nonché sulla comunicazione, quest'ultima fondamentale per esportare il proprio "saper fare".

Il team Generali ne è un esempio lampante; nel giro di poco tempo ha saputo circondarsi delle figure giuste e di super location che, dati alla mano, risultano essere ormai amate e seguite da tutto il mondo.


Ci vediamo a Montalcino per il briefing a Castello Banfi.


In foto by Oreste Testa/SportEndurance, lo Sceicco Nasser

584 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti