IL MUNDIALITO: AD AREZZO PROVE TECNICHE PER MONDIALI ED EUROPEI



Con 8 bandiere a sventolare sui pennoni dell'Arezzo Equestrian Centre, 77 partenti nelle gare FEI (numero in aggiornamento) e una quarantina nelle nazionali, AREZZO RIDE 2022 del prossimo week-end è stato ribattezzato il "MUNDIALITO".

Italia, Argentina, Brasile, Cina, Francia, Kuwait, Svizzera a Venezuela, sono la business card per la FEI alla quale GENERALI ENDURANCE ASD ha chiesto per il 2024, il Campionato Europeo Young Riders nonché il Mondiale Giovani Cavalli.

Il feedback rilasciato alla location di Arezzo è stato da subito positivo grazie alla qualità, in primis del percorso, poi delle strutture sportive conosciute ed apprezzate da tutto il mondo equestre.

In una stagione in cui il cartellone gare è davvero ricco di eventi, il C.O. di Arezzo Ride si ritiene più che soddisfatto per il risultato raggiunto.

Anche le attività collaterali alla manifestazione, vedi il Convegno sul doping umano ed equino, hanno contribuito ad accendere i riflettori su quella che di fatto è la prima tappa del Festival Terre Toscane che proseguirà con Montalcino e Grosseto.


A proposito, sembrerebbe che a Montalcino si parlerà molto arabo tra i box!


Stay tuned


202 visualizzazioni0 commenti