Wladimiro Marani nella TOP 10 del Mondiale giovani cavalli

Nella splendida ed elegante Hippo Arena di Samorin, ieri si è scritta una pagina di Endurance davvero importante che sposta l'asticella della disciplina davvero in alto. Una location da sogno, qualcuno l'ha definita "imbarazzante" per quanto bella ed accogliente. Sicuramente la ricorderà con grande gioia Wladimiro Marani e Aigoual Dimnah riuscito ad entrare nella TOP 10 dei migliori 7 anni del mondo. Seguito dal veterano Fausto Wladimiro ha chiuso a 19,91 km/h una gara che presentava soltanto nel primo anello un'altimetria importante per poi diventare completamente piatta fino alla fine. Purtroppo non c'è stato nulla da fare per gli altri 4 azzurri in gara, fermati anzitempo dalle intransigenti commissioni veterinarie. [caption id="attachment_11599" align="aligncenter" width="560"] Wladimiro Marani e Aigoual Dimnah (nona posizione)[/caption] Un grande applauso va comunque a Daniele Serioli, a Simona Garatti, a Jacopo Lorenzelli ed a Massimo Nova perchè presentarsi con un cavallo così giovane in un percorso completamente nuovo, è già di per sè un successo. Complimenti doppi a Simona che non aveva mai montato il cavallo di origine tunisina con il quale ha corso. Vittoria per gli Emirati Arabi e un mare di bandiere francesi hanno sventolato nelle prime dieci posizioni capeggiate dal grande Jean Philippe Frances. (vedi classifiche) Grande soddisfazione è stata espressa dal padrone di casa Mario Hoffmann che ha partecipato alla sua gara finendo 12mo. Lo stesso ha dichiarato che l'Italia è sempre stata al suo fianco a partire dalla presenza di Sport Endurance EVO che, pur avendo vocazione esterofila per motivi commerciali, è una realtà nata e pensata in Italia. Sullo stesso magazine sarà presente ampio reportage. CLASSIFICA