Vincenzo Catalano consiglia “Pocapaglia”

[caption id="attachment_2931" align="alignleft" width="180" caption="A destra, Vincenzo Catalano"][/caption] Vincenzo Catalano, componente della squadra azzurra ai Campionati del Mondo 2008 in Malesia, è il testimonial del II° "Raid delle Rocche" e della sua locandina. La manifestazione si terrà domenica 4 settembre p.v. a Pocapaglia, paese per i più curiosi, dove nacque Luisa Amerio, madre del cantautore genovese Fabrizio De André. _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ "Domenica 4 settembre 2011 a Pocapaglia in provincia di Cuneo, si svolgerà la gara di endurance "Il Raid delle Rocche", nel centro gestito da Paolo Pertusio. Paolo è un ragazzo simpatico, gentile e sempre disponibile, come del resto tutti i suoi collaboratori. Pratica l'endurance con passione e rispetto impartendo ai suoi giovani allievi e non solo, i veri principi che questo sport dovrebbe avere verso il proprio cavallo "il rispetto". [caption id="attachment_3030" align="alignright" width="180" caption="A sx col berretto, Paolo Pertusio"][/caption] Ho avuto modo di conoscerlo lo scorso anno dove ho partecipato alla prima edizione del trofeo, quando presi l'appuntamento come ottima seduta di allenamento. Organizzò la competizione in maniera eccellente nei minimi dettagli senza tralasciare niente. Nonostante la pioggia torrenziale che imperversò tutta la notte e che distrusse parte del percorso, scatto in maniera fulminea ed efficace il piano B che riporò serenità a tutto lo staff ed ai cavalieri; il percorso era segnalato meglio di quanto già lo fosse prima del "diluvio". E' una gara inserita nel circuito del Ranking Tour al quale non ho preso parte perchè non avevo obiettivo di fare molte gare e che personalmente consiglio anche solo come allenamento; posso definire questo percorso veloce e scorrevole in quanto si snoda su territori di campagna e su un fondi davvero buoni. Auguro a questo ragazzo e a tutto il suo team che questa competizione possa raccogliere i frutti del duro lavoro e dell'impegno profuso e che la manifestazione di Pocapaglia possa diventare un punto di riferimento negli anni per i cavalieri più esigenti". Vincenzo Catalano