Tutto pronto per la terza tappa del Campionato Sardo

L’Endurance sardo si rimette in moto con la terza tappa del Campionato Regionale. L’Associazione Ippica Endurance Team Sardegna e il Comune di Belvì hanno preparato tutto per questa prova che prevede un tracciato tecnico con diversi saliscendi in mezzo ai boschi di Belvì. In una cornice meravigliosa con i colori della primavera che contraddistinguono questo periodo, i cavalieri e le amazzoni che prenderanno il via nelle tre categorie inserite nel programma, potranno godere di un panorama mozzafiato. Una possibilità che è data solo agli appassionati di questa disciplina equestre che possono unire l’aspetto sportivo e agonistico a quello naturalistico. Sarà anche per questo motivo che ad ogni manifestazione che si allestisce nell’isola, il numero dei partenti è sempre in costante aumento. Si inizia domani pomeriggio con la consegna dei pettorali e il briefing pre-gara, poi domenica mattina, dopo le visite veterinarie, la partenza della categoria CEN B, alle 7.30, a seguire quella della CEN A, alle 8.00, e infine la Debuttanti, alle 8.30, divisa tra agonisti e non agonisti. Poi dopo l’arrivo, previsto per la tarda mattinata, il pranzo offerto dagli organizzatori e la premiazione di tutte e tre le categorie. Ma non solo Endurance per questa kermesse di Belvì, infatti sabato pomeriggio saranno protagonisti i giovanissimi con il “battesimo della sella” che dà la possibilità di montare alcuni pony messi a disposizione dall’organizzazione seguiti dai tecnici dell’Endurance Team Sardegna. Ancora i pony saranno i protagonisti anche per il prossimo weekend, dal 12 al 13 maggio, che prevede la seconda tappa del Campionato Sardo riservato proprio ai pony. A Stintino si ritroveranno i piccoli partecipanti alle categorie A3, B2, Elite under 12 ed Elite under 14. Invece, dal 11 al 13 maggio, alcuni binomi sardi raggiungeranno Montechiarugolo in provincia di Parma, per la Tappa dell’ASSI e per le prove internazionali. Carlo Mulas