Trasy, "italianissima", in mostra in U.A.E.

trasyRiceviamo e pubblichiamo con piacere, il racconto della cavalla Trasy in bella mostra al debutto in U.A.E. "Trasy SC è una cavalla araba franco/tunisina nata nel 2006 in italia presso l'allevamento EL AJ di Rosatini, figlia di Lalhout EL AJ e Ghorra; è stata acquistata all'età di 4 anni, nel 2010, quando era ancora "sdoma"; il suo lavoro fu affidato a Roberto Cottone che la domò ed accompagnò fino alle CEI**. Nel maggio 2014 la cavalla fu esportata negli Emirati Arabi, ora è di proprietà di Mubarak Al Arti. Quest'ultimo ha deciso che il suo esordio doveva avvenire ad Abu Dhabi nella CEN 100 km "for private owners" del 12 dicembre scorso. La classifica parla chiaro, secondo posto a una media gara di 26.976 ripartendo in testa per l'ultimo giro percorso ad una media di 31.441; si piazza seconda in volata su 71 partenti. Prima nella media dei recuperi cardiaci tra i cavalli arrivati al podio, terza in graduatoria generale su 25 dei cavalli che hanno portato a termine la gara. Volevamo scrivere due righe su di lei per ringraziarla di tutte le grandi soddisfazioni che ci ha dato e ci darà e per tenere in alto il valore dei cavalli italiani all'estero. Io Sara Ceccacci, sono stata la sua Groom e compagna nell'ultimo anno e mezzo trascorso in italia e un pezzo di cuore è volato con lei dall'altra parte del mondo. Un ringraziamento speciale a Sportendurance che ci ha dedicato un piccolo spazio, a Trasy a tutto il team che la sta seguendo negli U.A.E. e a Maeva Valentin che ha condotto egregiamente la corsa portando a casa un magnifico risultato. Nell'anno in corso, sempre di proprietà di Cottone Roberto, sono volati oltre confine altri due PSA allevati in italia che attualmente stanno correndo, DJINCO e GHIBLI BY EOS che ha portato a casa un 55mo posto nella prima CEI* in carriera. Sentiremo parlare anche di loro. (Nella Foto Trasy SC e Maeva Valentin)". Fonte della classifica http://emiratesequestrian.com/Endurance/DownloadResults/3367 classifica