Torgnon guarda all'Europa

TORGQualche giorno fa è giunta in redazione la notizia che il Comitato Organizzatore della gara di Torgnon aveva deciso di far crescere ulteriormente la levatura internazionale di quella che ormai è sempre più conosciuta come "la Florac d'Italia", inviando una lettera alle più importanti Federazioni Europee, con l'invito a far partecipare alla manifestazione i loro atleti; contestualmente, si è attivato anche per poter ideare delle iniziative promozionali che possano aiutare chi viene da più lontano a non dover subire costi proibitivi - che talvolta possono essere ostacolo insormontabile, tale da far desistere dalla voglia di affrontare la trasferta - così da consentire la più ampia e varia partecipazione possibile.

Ora è con orgoglio che possiamo confermare come Sportendurance.it sia stato scelto quale partner principale per la comunicazione, compito che abbiamo già cominciato ad assolvere, tramite la creazione di una pagina informativa in inglese dedicata agli atleti stranieri che volessero raccogliere informazioni; questa si affiancherà alla già presente pagina Facebook del Comitato Organizzatore, in modo da poter offrire - nonostante il poco tempo a disposizione - la maggior quantità e qualità possibile di informazioni a chiunque volesse prendere parte a questo evento, ormai già un 'classico' del panorama Endurance Italiano.

Il Comitato Organizzatore rimane ovviamente a disposizione di tutti quei binomi italiani - e sono la maggioranza - che anche quest'anno vorranno continuare a rendere Torgnon qualcosa di unico e speciale, per chi può esserci così come per quelli che lo vivono da lontano.

Torg11

G. Graziani