Torgnon avanti tutta...

Montepremi, briefing, aperitivi e degustazioni; tutto quello che c’è da sapere per vivere al meglio Torgnon. La macchina organizzativa sta funzionando perfettamente a Torgnon; all’appello mancano soltanto nell’ordine, parte di tabellazione del percorso, ritocchi qua e la e.... i cavalli! Come tutte le mattine il C.O. ci aggiorna sullo stato di avanzamento dei lavori che oggi si soffermavano sulla messa a punto dei tasti più piacevoli, quelli legati alle papille gustative ed alla definizione del montepremi. Prima di immergerci in questi due piacevoli argomenti il Comitato Organizzatore, durante la solita telefonata mattutina con la nostra redazione, si sofferma sul fatto che quest’anno, forse perché si è cominciato con congruo anticipo, l’atmosfera tra tutti soggetti interessati all’organizzazione è davvero rilassata e distesa. [caption id="attachment_4982" align="aligncenter" width="560" caption="Area Vet oggi"][/caption] “Il risultato è che tutto “fila liscia” come da programma; la partnership con Sportendurance nelle vesti di Ufficio Stampa, ha fatto si che ogni nostra azione diventasse pubblica dando un senso di partecipazione corale all’organizzazione” – Franco Pitti, instancabile regista del “Trofeo delle Grandi Montagne” continua - “sapere di un pubblico italiano costantemente informato sullo stato delle cose a Torgnon, ci ha dato una sorta di spinta a fare meglio e continuare con la trasparenza e la serietà che ha fatto si che questa classica entrasse negli anni nel cuore dei cavalieri”. Veniamo al pratico ora… [caption id="attachment_4979" align="alignleft" width="210" caption="momento gourmet"][/caption] Si informano i fortunati che saranno a Torgnon che per il venerdì alle ore 18.00 presso l’area attrezzata a ridosso dei vet-gate, si terrà, dopo il briefing di gara, l’aperitivo di benvenuto offerto dall’organizzazione, un momento di relax e di confronto prima dei due giorni di puro sport. Altro momento “gourmet” è previsto per il sabato nel tardo pomeriggio; in quell’ occasione il produttore vinicolo valdostano Marco Martin dell’azienda Vinicola Le Triolet, dopo la presentazione dei propri prodotti, darà inizio alla degustazione degli stessi con l’aggiunta di formaggi, salumi e tipiche prelibatezze locali. Sempre il sabato sera, presso l’Hotel Caprice des Neiges , a bollire in pentola sarà la “Cena del Cavaliere” che consigliamo vivamente ma alla quale si accederà soltanto previa prenotazione. (rivolgersi in segreteria organizzativa) Veniamo al MONTEPREMI di gara Per le categorie FEI è previsto un montepremi in denaro così ripartito: CEI2* (in 2 giorni) 1° € 500 2° € 300 3° € 200 4° Pacchetti turistici e/o cesti con prodotti tipici 5° Pacchetti turistici e/o cesti con prodotti tipici CEI 1* 1° € 300 2° € 200 3° € 100 4° Pacchetti turistici e/o cesti con prodotti tipici 5° Pacchetti turistici e/o cesti con prodotti tipici Per le categorie CEN B – CEN A – deb. e pony sono previsti trofei ed articoli per l’equitazione offerti in partnership con la selleria Crazy Horse.