Se ne va Nicolino Rapino, un pioniere dell'endurance

Fiocco luttoL'abruzzese Nicolino Rapino, pioniere dell'endurance italiano, se ne va in punta di piedi lasciando questo mondo terreno per cavalcare in altre dimensioni. In tanti ieri hanno presenziato all'ultimo saluto in Chiesa; in prima fila tra gli altri la moglie Lucia ed i figli Paolo e Marianna. I veterani italiani lo ricorderanno prima durante le gare di fondo con l'ANTE e poi al seguito della moglie Lucia e del figlio Paolo, entrambi cavalieri di esperienza che hanno vestito più volte la maglia della Nazionale. Gli amici ti salutano con affetto, ciao Nicolino