Notizie da FISE Abruzzo

Come più volte annunciato, Sportendurance.it apre ai Comitati Regionali FISE allo scopo di dare ancora maggiore visibilità alle notizie che ogni comitato pubblica sul proprio sito regionale. Riceviamo due news da parte di FISE Abruzzo relative la prima al recente Trofeo dei Circoli disputato a Capestrano (Aq), la seconda alla formazione. Ringraziamo Angelo di Benedetto e Paolo Torlontano per la segnalazione. _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ Trofeo dei circoli 2011 Il Podere 3C La Sorgente di Atri vince il Trofeo dei Circoli 2011 che si è disputato domenica 20 novembre, presso le strutture del Circolo Ippico Il Casolare di Capestrano. Atmosfera di cordialità e spirito sportivo hanno caratterizzato la manifestazione. Quarantacinque binomi hanno dato vita ad una spettacolare gara immersa in un contesto “paradisiaco”, come solo il percorso di Capestrano può offrire in questa stagione. L’ottimo fondo, nonostante le velocità sostenute, ha consentito di gareggiare senza incorrere in dannose zoppie, col risultato che è stata veramente molto limitata la percentuale di eliminati. Se vorremo preservare sempre più i nostri cavalli, in futuro quella del fondo del percorso di gara dovrà essere dirimente nella scelta delle gare per il Campionato regionale. Tanti i giovani allievi che nel Trofeo dei circoli hanno avuto il loro battesimo nell’endurance, cimentandosi per la prima volta in una debuttanti di 30 km. E si vedeva la loro emozione! contagiosa al punto da far provare commozione ed orgoglio. L’ottimo lavoro che questo comitato fa da anni nel ludico sotto la guida del dott. Paolo Torlontano, comincia a dare i suoi frutti. Ora è nostra responsabilità sostenere ed accompagnare questi ragazzi nella loro esperienza sportiva dell’endurance, perché possano continuare a portare alta la bandiera dell’Abruzzo in Italia e all’estero. [caption id="attachment_6279" align="aligncenter" width="550" caption="Un'amazzone sul bellissimo percorso di Capestrano"][/caption] Il Trofeo dei Circoli 2011 corona un’annata che ha visto il “Podere 3 C La Sorgente”, capitanata dall’instancabile Mara Marangoni, sempre protagonista con impegno, professionalità e determinazione. Passando ai risultati, vince la categoria 90 km il veterano Federico Di Matteo, dei Cavalieri Dell’Antera, su Gai di Gallura, seguito da Stefania Faccia su Nisr La Lizonne (ASD A Cavallo nel Parco), binomio vincitore del campionato regionale 2011 e seconda classificato alla Coppa delle Regioni (più Best condition) della stessa categoria. Terza piazza per Mara Marangoni e la sua Dolby Surround (ASD Podere 3 C La Sorgente). La categoria 60 km è stata vinta da Davide Sassone su Lubamba dei Cavalieri dell’Antera, seguito in seconda posizione da Erica Recchia su Shaolin Roc’hellou, sempre dei Cavalieri dell’Antera, terza posizione per Franco Flamini su Tenemiciacussi del Podere 3 C La Sorgente. La categoria 30 km è stata vinta da Sergio D’Anteo su Malik del Podere 3C La Sorgente, seguito da Domenico Terzini su Kim del Piano della Croce dei Cavalieri Dell’Antera e terzo Lucio Di Giovanni su Costa del Sol del Podere 3 C La Sorgente. Con il Trofeo dei Circoli si chiude il sipario sull’anno agonistico 2011. Un anno intenso e pieno di novità, che ha visto da una parte tanta competizione e dall’altra confermarsi quell’armonia tra i partecipanti, che qualifica da anni la disciplina in questa Regione. La convivialità, l’amicizia, il rispetto altrui hanno sempre contraddistinto l’endurance qui da noi, divenendo sempre più motivo di orgoglio per tutti coloro che la praticano. Un ringraziamento particolare va ai comitati organizzatori, che con sacrificio preparano il palcoscenico per far sì che l’endurance possa andare in scena; senza il loro contributo questo sport non potrebbe esprimere tutta la sua vitalità. Una energia che prende sempre più persone, che, quasi magicamente rapiti, puntano a trasformare i loro sogni in realtà. Un altro ringraziameno infine va a tutti i nostri tecnici, che con sempre maggiore professionalità e dedizione, preparano allievi sempre più pronti ad affrontare e a vivere da protagonisti competizioni importanti. A conclusione di questo anno, non ci si può non auspicare un 2012 di maggiore armonia e collaborazione reciproca, per affrontare insieme un anno ricco di novità e di impegni. (A. Di Benedetto) _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ “Conoscenze di base” Il comitato regionale Fise Abruzzo, organizza un corso di formazione per tutti coloro che intendono intraprendere i percorsi formativi per l’insegnamento dell’equitazione. Il corso, denominato Unità Didattica n°1 “Conoscenze di base”, è l’unità introduttiva comune a tutte le specialità; al termine del corso, superato l’esame finale, si potrà avere diritto all’iscrizione alle unità didattiche n. 2 delle discipline (a scelta) di: Tecnico Attività Ludica (Unità 2/L); Discipline Olimpiche (Unità 2/DO); Equitazione Western (Unità 2/EW); Equitazione di Campagna (Unità 2/EC); Endurance (Unità 2/OTE); Equitazione Paralimpica (Unità 2/EP); Riabilitazione Equestre (Unità 2/RE); Attacchi. Il corso avrà una durata di 9 giorni (72 ore) e si terrà presso la sede operativa del CR Fise Abruzzo, c/o Ippodromo d’Abruzzo, San Giovanni Teatino (Chieti) a partire dal giorno 3 dicembre 2011. La Fise Abruzzo, consapevole della forte caratterizzazione naturalistica della propria regione, di conseguenza di notevole potenzialità per lo sviluppo degli sport equestri, ha previsto particolari agevolazioni ai partecipanti permettendo il pagamento del corso in tre rate: € 100,00 al momento dell’iscrizione (acconto), € 150,00 a metà corso, € 150,00 prima della verifica finale, per un totale di € 400,00. I requisiti necessari per l’accesso all’Unità Didattica n°1: a) Età minima 18 anni compiuti; b) Diploma di maturità, non obbligatorio ma preferenziale; c) Patente A o altri Brevetti di specialità (per i percorsi Tecnici di discipline non Olimpiche); d) Patente B Discipline Olimpiche da almeno tre anni (per il percorso di Operatore Tecnico Equestre di Base); e) Per i tesserati presso altri Comitati Regionali, è necessario il nulla osta del Comitato di appartenenza; f) Non aver riportato condanne per delitti non colposi con sentenza passata in giudicato; g) Non aver subito squalifiche complessive superiori a un anno da parte della Commissione di Disciplina Federale. Il piano di studi, il calendario ed il modulo d’iscrizione è disponibile a questo link http://www.fise.it/index.php?id=174 . Ulteriori informazioni si potranno avere contattando via e-mail il Comitato (fise.abruzzo@tin.it) o direttamente i seguenti referenti: Paolo Torlontano (339.1789550) - Fabio Ferrara (338.3201824).