Non c'è dubbio: Origgi ha fiuto per i buoni cavalli

[caption id="attachment_7062" align="alignleft" width="164" caption="Diana Origgi ed Enimbor"][/caption] Lo scorso sabato 3 marzo, in occasione della prestigiosa "Sh Majid Bin Mohamed Bin Rashid Al Maktoum Cup" si è svolta anche una CEN 100 km. L’arena era quella del Dubai International Endurance City e, ad occupare il gradino più alto del podio, è toccato all'arabo Enimbor montato da Rashed Saeed Al Kamda della scuderia Al Kamda Endurance Stable. Fin qui nulla di particolare se non per la provenienza del soggetto a quattro zampe e dell’autore della scelta; parliamo di Ambrogio Origgi il quale scelse appositamente l'arabo nell'allevamento polacco di Bialka per essere avviato alla disciplina dell'endurance. I più attenti sicuramente lo ricorderanno nelle prime gare di qualifica in Italia tra le quali spicca la vittoria sulla distanza degli 84 km. firmata da Diana Origgi ai Campionati lombardi del 2010. Ebbene dopo il classico iter sportivo, Enimbor è stato venduto ed oggi ha vinto la sua prima gara negli Emirati alla media di 28.08 km/h. con un ultimo giro da brivido a 33.33 km/h. Grande gioia dunque in casa Bosana per un cavallo scelto e avviato alla disciplina dalla famiglia Origgi.