Nocera Umbra, il giorno delle FEI

Una giornata decisamente difficile quella vissuta oggi a Nocera Umbra in occasione del giorno delle FEI del Trofeo Città delle Acque. La temperatura, che come in tutta Italia ha sfiorato i 40 gradi, ha reso davvero la vita difficile a uomini e cavalli che hanno sofferto a partire dalle prime ore del mattino. Un rodatissimo Comitato Organizzatore come quello del C.I. San Giorgio, i percorsi piacevoli anche se resi duri dalla siccità, l'operosità delle genti locali ecc.c ecc.. non meritano di essere relegati ai primi di agosto quando si sa, l'afa è il nemico numero uno. Molti cavalli hanno sofferto più del normale le condizioni climatiche ma l'intervento dei veterinari presenti ha sempre e puntualmente arginato e risolto situazioni che potevano avere in loro assenza, risvolti assai più pericolosi. Nonostante tutto l'organizzazione ha saputo regalare la consueta ottima ospitalità, a cominciare dall'area vet coperta, dall'area ristoro fornitissima e ben climatizzata, giurie qualificate ecc. Sicuramente la location di Nocera Umbra deve essere valorizzata con eventi di rilievo e magari in diversi periodi dell'anno. A mettere i sigilli sulla CEI2* il binomio azzurro di Lexington Antonio Vaccarecci/Eldor che hanno chiuso alla tranquilla media di 14,70 km/h. Lo stesso cavaliere toscano era arrivato mano nella mano con Dante Pataccini su Billy de P.Ulpu, quest'ultimo eliminato per metabolico dovuto chiaramente ad un forte colpo di calore subito arginato. [caption id="attachment_10314" align="aligncenter" width="560" caption="Antonio Vaccarecci con Eldor"][/caption] Seconda piazza dunque per l'abruzzese Mirko Mazzocchetti su Rumelito Larzak e terzo Giacomo Filippo Capece su Lister. [caption id="attachment_10315" align="aligncenter" width="560" caption="Mirko Mazzocchetti su Rumelito Larzak"][/caption] Si correva anche la CEI2* YR che ha visto ai nastri di partenza 3 binomi due dei quali giunti in fondo; trattasi dell'umbro Matteo Bravi e Ramsal Zara che vincono e Ortensia Revelant con Abisy'Nczyk. A firmare la CEI1* in volata, una fortissima Serena Fratini che dopo i primi due rientri davvero "super", ha presentato in soli 8 minuti e mezzo Iliann in visita finale; complimenti. [caption id="attachment_10316" align="aligncenter" width="560" caption="Serena Fratini su Ilian"][/caption] Seconda e terza piazza per Alessandro Salari e Ganja e Mara Marangoni su Araf Risultati QUI Nei prossimi giorni, grazie al fotografo dell'endurance Matteo Perini di Studio TAM TAM, saranno disponibili le foto della manifestazione, dei podi ecc... Arriveranno dunque le meritate passerelle per i binomi non in foto in questa prima news...