MEYDAN al fianco di Umbria Endurance Lifestyle 2015

logoComunicato Stampa ufficiale - Lo storico legame e l’unità d’intenti che da anni uniscono gli Emirati Arabi Uniti all’Umbria e all’endurance di alto livello si rinnoveranno in occasione di Umbria Endurance Lifestyle 2015. A testimoniarlo c’è la presenza di Meydan, in qualità di main sponsor, al fianco dell’evento in programma dal 7 al 10 maggio all’aeroporto di Castiglione del Lago e del tour che proseguirà dal 12 al 14 giugno sempre in riva al Trasimeno e dal 20 al 23 agosto a San Rossore, in provincia di Pisa. Meydan, il più grande ippodromo del mondo attorno al quale a Dubai è stata realizzata una vera e propria città grazie a un’idea di Sheikh Mohammed bin Rashid Al Maktoum, primo ministro e vice presidente degli Emirati Arabi Uniti e governatore di Dubai, è una presenza importante nei maggiori eventi di endurance a livello mondiale e un compagno di viaggio quanto mai fedele di quelli che nel corso degli anni sono stati ospitati in Umbria. Il legame fra Emirati Arabi Uniti e il Cuore verde d’Italia verrà ribadito in occasione del Campionato italiano assoluto, del Campionato italiano junior & young riders e delle altre cinque gare previste nel prossimo fine settimana, per le quali si annuncia una partecipazione rilevante sia per numero di iscritti che per qualità dei binomi che si presenteranno al via. meydan La soglia dei 150 partecipanti è stata superata ed è destinata a salire ulteriormente in questi ultimi giorni, confermando la centralità di Castiglione del Lago per l’endurance italiano e internazionale e la bontà di un percorso che, dalle rive del Trasimeno fino al confine con la vicina Toscana, nel corso degli anni ha portato alla ribalta i migliori binomi nazionali e mondiali. Anche per questo i tecnici della Nazionale senior Ugo Sacco e della Nazionale junior & young riders Angela Origgi saranno a Castiglione del Lago con i propri staff per seguire da vicino i binomi da prendere in considerazione per la partecipazione ai Campionati europei senior in Slovacchia e ai campionati mondiali junior & young riders in Cile.