MELIZZANO: GPS T-TRACK SU TUTTE LE CATEGORIE

La lungimiranza di un Comitato Organizzatore si vede dai dettagli. Nonostante il periodo difficile, nonostante la distanza geografica dal cuore pulsante dell'endurance posizionato al centro-nord della penisola, il C.O. dell'imminente 3° Trofeo Duca Caracciolo, ha mostrato il suo "aplomb" che significa mantenere un comportamenti spigliati, sicuri, avere la forza di stare diritti, come un cavaliere in ottimo assetto sul cavallo. Detto ciò, uno dei dettagli di cui sopra, è l'utilizzo del sistema GPS T-Track, pioniere nell'endurance moderno in Europa e poi in Italia. Tutti i concorrenti saranno dotati del device GPS consegnato con l'apposito comodo marsupio. In quest'ultimo è possibile inserire anche il proprio cellulare perchè con tasca elasticizzata. Sicurezza e spettacolarizzazione dell'evento le parole d'ordine.