La tappa ASSI chiude la stagione in Sardegna

Con la tappa del circuito ASSI (Agenzia per lo sviluppo del settore ippico) in programma a Tanca Regia il prossimo fine settimana, terminano gli appuntamenti per quanto riguarda la disciplina dell’Endurance in Sardegna. Dopo una stagione ricca di successi, che ha portato l’isola alla ribalta internazionale con le due medaglie, una d’oro a livello individuale ed una d’argento a squadre, ai Campionati europei under 21 in Belgio, grazie alla sedicenne di Santa Teresa di Gallura Mara Feola, alla partecipazione dell’altra giovane amazzone gallurese Giulia Galantino ad una CEI in Sudafrica, ai successi di Anastasia Cassoni e di Gianni Mura alla Garda Endurance Cup ed a tutte le altre vittorie e piazzamenti di binomi sardi in tutte le gare disputate nella penisola, il 2012 termina con questa prova nazionale. Una chiusura importante per l’endurance sardo, che è chiamato ad allestire la terza tappa dell’ASSI sul territorio italiano con un tracciato ormai collaudato con partenza e arrivo all’interno della tenuta di Tanca Regia nel comune di Abbasanta di proprietà dell’Agris. Il Comitato Regionale della Fise insieme all’Endurance Team Sardegna e all’Associazione Ippica Monta da Lavoro, con un notevole sforzo organizzativo, hanno preparato tutte le strutture per la buona riuscita di questa manifestazione. Sforzo ripagato da un buon numero di partenti nelle tre categorie nelle quali si articola la prova: la CEN/B riservata ai cavalli di 6 e 7 anni sui novanta chilometri, la CEN/A per quelli di 5 e di 6 che non abbiano mai portato a termine una CEN/B, sulla distanza di sessanta chilometri, e infine la Debuttanti per i soggetti di 4 e di 5 anni che saranno impegnati nel percorso breve di trenta chilometri. Per tutte e tre le distanze sono previste anche delle categorie “open” regionali con classifiche separate. Il programma della “due giorni” di Tanca Regia prevede per il pomeriggio di venerdì le visite veterinarie e il briefing pre-gara, invece sabato mattina la partenza di tutte le categorie con la prima, la 90 chilometri, prevista alle 7.30