La soddisfzione più grande

Per un genitore vedere suo figlio/a vincere  una qualunque sfida, una competizione sia nella vita che nello sport, è una gioia immensa. Gianluca Laliscia ieri a Nocera Umbra ha provato tale sensazione addirittura accompagnando sua figlia Costanza sul gradino più alto del podio della "Primavera a cavallo". Primo posto per lui su Supplica nella CEI1* 90 km alla media di 18,114 km/h, e prima posto per la giovanissima Costanza Laliscia e Alish Kashmir con 10,889 punti davanti a Elisa Torre-Yassur (10,821) e Giacomo Goretti-Aghir Simba (9,832) Non c'è che dire, l'arrivo in scuderia Italia Endurance di Patrizia Giacchero ha portato una ventata di aria fresca; quest'ultima ha anch'essa potuto applaudire la figlia Elisa in grande spolvero tra i pony. Complimenti a tutti....