La Sardegna ai Campionati Europei young riders

Ora è ufficiale, la Sardegna avrà un proprio rappresentante ai Campionati Europei di Endurance riservati agli juniores e young riders in programma in Belgio, nella località di Mont le Soie, sabato 8 settembre. (in foto Mara e Marco Sardo) Si tratta della sedicenne Mara Feola che in questa occasione monterà Grigali, il purosangue arabo con il quale ormai da qualche anno forma un binomio perfetto e con il quale nei giorni scorsi è stata visionata da un pool di tecnici della Federazione nazionale. Tecnici giunti apposta a Santa Teresa di Gallura, al centro Li Nibbari dove Mara si allena seguita dall’istruttrice Anna Teresa Vincentelli, proprio per dare il definitivo ok per la sua partecipazione ai prossimi europei. Benestare che era comunque nell’aria, mancava solamente il si finale che per gli altri componenti la spedizione azzurra era arrivato dopo due stage svolti nei giorni scorsi ai quali Mara Feola e Grigali non hanno partecipato per vari motivi logistici. Ma visto che la giovane “teresina” è una delle punte di diamante (visti gli ottimi risultati ottenuti ultimamente in sella a Grigali) del team azzurro, i tecnici federali si son sobbarcati la trasferta e hanno aggiunto Mara alla lista dei partenti per il Belgio. Lista che è composta da sei ragazzi italiani e da ben due cavalli nati in Sardegna: infatti oltre a Grigali sarà presente anche Isteredda Saura. Sono in venti in tutto le nazioni che presentano propri binomi in Belgio, tutti preparati e agguerriti per cercare di portare le medaglie a casa, ma l’Italia nonostante abbia una squadra giovane (con i suoi sedici anni Mara è la più piccola) è accreditata di buone possibilità per ben figurare. Per Mara Feola questa in Belgio non è la prima trasferta, infatti a marzo ha partecipato ad una gara nel deserto degli Emirati Arabi, esattamente a Dubai, chiudendo al ventesimo posto su quarantotto iscritti ed è già pronta per prendere parte a fine anno alla prossima President Cup sempre negli Emirati ma ad Abu Dhabi. Insomma nonostante la sua giovane età Mara si è già conquistata un posto di primo piano nell’Endurance non solo italiano ma mondiale. E a proposito di mondiale, nei prossimi campionati in Inghilterra, a Houston Park il 25 agosto, due componenti della squadra italiana monteranno due cavalli sardi: Cala Gonona e Fluminio. Un ulteriore riconoscimento per l’Endurance sardo. Carlo Mulas