La Eriksson verso Los Angeles con la bandiera di Freedom

Annelie Eriksson with EtruriaIn Annelie Eriksson batte ormai un po' di cuore italiano, ne siamo certi! L'amazzone svedese che corre per i colori di Freedom Endurance Team, figura nella short list dello Sheikha Fatima bint Mubarak Darley Award dalla quale verrà scelta la miglior amazzone del mondo. A Los Angeles Annelie concorrerà per l'ambito premio al quale è arrivata dopo tantissime presenze internazionali e grazie ai risultati ottenuti; tra gli ultimi annoveriamo la vittoria nell CEI1* di San Martino Buon Albergo ed il secondo posto sempre in CEI1* al MiPAFF di San Rossore dove, in entrambi i casi, montava cavalli provenienti dal Team italiano Freedom. A lei e alle altre candidate, un grande in bocca al lupo. Foto Matteo Perini