L'endurance piange l'amico Roberto Tamagnone

Le cattive notizie arrivano sempre quando meno te le aspetti ma purtroppo arrivano. Gli amici piemontesi e non solo si stringono attorno alla famiglia di Roberto Tamagnone, endurista doc, un pioniere in regione che è venuto tristemente a mancare. Domenica scorsa era presente a Pocapaglia in provincia di Cuneo per assistere alle sua amata disciplina che lo hanno visto sul campo l'ultima volta nel 2010 a Trisobbio in compagnia di Alì. Il 58enne di Carignano tesserato con l'asd La Leopolda, ha calcato tracciati importanti e lunghi come le sue gare. Lo ricordiamo in questa doverosa passerella sul podio tantissime volte negli anni; lo salutiamo evidenziando le sue gare lunghe come la CEI2* a Fontanafredda nel 2006 quando arrivò 3° su Samira, ancora con Samira due mesi dopo 13°mo al CEI2* di Torgnon, 9° sempre con lei nella CEN3*/B , finale di Coppa Italia ai Pratoni del Vivaro, ed ancora a Piancogno nel CEI2* 10° ecc. ecc. ecc. Siamo certi che continuerà a seguirci da qualche parte lassù. Un caro ed ultimo saluto dagli amici del Piemonte e da tutto il mondo dell'endurance.