Il Trofeo UNIRE in Sicilia

Il Trofeo UNIRE nel 2011 proprio non è riuscito a decollare; l'appello è previsto a Nocera Umbra dal 22 al 24 luglio p.v. La formula forse non piace o forse quest'anno in Italia troppa carne al fuoco ed i cavalieri si sono sentiti spaesati; difficile giudicare ma intanto a farne le spese, nonostante la grande fatica ed impegno, sono sempre loro, i comitati organizzatori. Onore comunque al Comitato Organizzatore di Enna che ha saputo mettere a punto un evento, collaterale alla mera gara, di grande valore. In Sicilia, nella Mineral Park Endurance Event si correvano i regionali e l'UNIRE. In quest'ultima categoria nella lunga un solo cavaliere è giunto al traguardo finale, il 24enne del centro ippico Airone, Gaetano Ribaudo. Nella categoria 60 km. in due sono arrivati in fondo, trattasi del 19enne di Palermo del C.I. Noè, Michele Lo Greco su El Shaghep e di Maurilio Vaccaro e Radam (b.c.) dal centro equestre Etneo. La debuttanti è andata a Salvatore Costantino su Zeus di Iulet, seconda Erika Mustacchia su Ardita de Kri ed a seguire Alessandro Ala su LG Kairo.