Il podio è nei nostri cuori…

Dopo vari commenti ricevuti post Coppa delle Regioni, pubblicati direttamente dai protagonisti, spazio al commento del responsabile endurance Abruzzo che ci ha inoltrato la lettera che segue intitolata: Il podio è nei nostri cuori… “Proprio così, abbiamo vinto il premio più ambito, la soddisfazione di aver dato il massimo tutti a partire dai cavalieri che mi hanno regalato il premio più grande, “impegno e grinta”. La classifica ci vede al quinto posto e noi ripartiremo da lì ! Bastava il bonus sulla 90 km per essere sul podio, peccato, era a portata di mano, ma la sfortuna ha preso il sopravvento nell’eliminazione di due binomi; Francesco D’Andrea nella 90 in visita finale e Filippo Capirossi sulla 30 km, binomio di punta della categoria,per un calcio preso durante il percorso da parte di un cavallo della 90. Già durante lo stage di preparazione alla Coppa delle Regioni si respirava aria di competizione. Per molti ragazzi era la prima esperienza in campo nazionale; in loro già si intravedeva emozione, paura, ansia. Ma i nostri tecnici di squadra, Giovanni Di Battista, Adriano Marrama, Francesco Vasta e i veterinari Mara Marangoni e Virginio Martellacci hanno trasformato le loro paure in coraggio, li hanno sostenuti e accompagnati con amore dando loro prima di tutto tranquillità poi consigli tecnici su come affrontare questo importante appuntamento. Il loro sostegno è stato grande e per questo voglio ringraziarli, per avermi dato l’opportunità di poter condividere uno straordinario lavoro di equipe. Un ringraziamento particolare va a: Estella Corbo, Lucio Di Giovanni, Emanuele Petroni, Filippo Capirossi, Franco Flamini, Roberto Cerasi, Federico Acconciamessa, Daniela De Cesaris, Simona Giancola, Antonello Mulas, Stefania Faccia, Davide Sassone, Simonetta Leone, Francesco D’Andrea, Michela Marcucci. Mi avete fatto vivere un’esperienza indimenticabile. Poi volevo ringraziare Simonetta e Davide che, con grandissimo spirito di sacrificio e grinta, sono stati capaci di rimontare all’ultimo giro della 90 km, ben 20 posizioni, dando onore e merito alla nostra squadra. Un abbraccio va allo sfortunato Federico, alla sua prima esperienza di coppa delle regioni, eliminato al primo giro della cat.60 km per un infortunio al suo compagno di avventura Pentagono. Federico Acconciamesa è un ragazzo eccezionale, educato, tenace è stato un orgoglio per me averlo avuto in squadra; sono sicuro che la sua carriera sportiva sarà ricca di soddisfazioni. Infine,volevo ringraziare Stefania Faccia e il suo Nisr La Lizonne che mi hanno fatto vivere un’emozione unica, vedere in gara questo binomio, credetemi è qualcosa di superlativo; Stefania con il suo Nisr corona un anno strepitoso con la conquista del campionato regionale Abruzzo cat. 90 e con il 2° posto assoluto e best condition alla coppa delle regioni. Termina così questa mia prima esperienza come responsabile della squadra Abruzzo alla Coppa Delle Regioni 2011, l’impegno continua e sarà ancora più determinato perché ho trovato dei collaboratori amici che mi aiuteranno nei prossimi mesi a pianificare attività e lavoro per dare all’Abruzzo l’occasione di poter tornare ad essere protagonista dell’endurance. Porterò con me, per sempre, il ricordo di questa di questa gara, con forza e affetto come l’abbraccio ricevuto a fine gara dalla signora Leone, mamma di Simonetta, nel vedermi stremato per la lunga giornata passata sui campi di gara. Un caloroso abbraccio e forza ragazzi, ora cominciamo a fare sul serio !!! Angelo Di Benedetto Resp. endurance Abruzzo