Il caldo non ferma i "romani"

La parola d'ordine era "acqua", tanta acqua e così è stato; un'organizzazione pronta e matura per manifestazioni anche di più alto livello, è riuscita a mettere a punto una gara, la V° del Campionato regionale Lazio, pressochè perfetta. Tanta acqua sul percorso e nel parterre a garantire l'idratazione dei cavalli, ha addolcito il caldo torrido classico nella capitale italiana in questi periodi. Nonostante dunque i pochi giorni per organizzare e la concomitanza con la classica di Campo Imperatore che pure ha fatto registrare una buona affluenza, 46 binomi provenienti anche da regioni limitrofe, hanno animato le accoglienti strutture del Trekking Club dove Andrea e Michela Toti lavorano instancabilmente e con professionalità garantendo oggi la presenza di tante gare di endurance a Roma. [caption id="attachment_5095" align="aligncenter" width="560" caption="Si parteeee"][/caption]

Veniamo a qualche risultato in attesa della classifica ufficiale. Ringraziamo l'amica Marcella Gauna, sempre rapida e precisa nel divulgare notizie. [caption id="attachment_5096" align="aligncenter" width="560" caption="Un arrivo"][/caption] Ad aggiudicarsi il primo posto nella CEN B è stato Sandro Bottiglia su Heger che conquista anche il premio best condition. 2° posto per Sciascia Francesca su Hadban Kalifa, amazzone del centro che difende onoramente i colori di casa 3° Corsetti Gaetano su Petadal by Sosta [caption id="attachment_5097" align="aligncenter" width="550" caption="Un po' di fresco..."][/caption] Nella CEN A vediamo 1° Furnari Giuseppe su Talik Kerrihe che continua la sua striscia positiva con degli ottimi risultati. 2° Salari Alessandro su Ganja, 3° Piccolo Lorenzo su Hurricane; la best condition è andata a Trasy cavallo di Chiapparelli Roberto. La categoria debuttanti è andata a Letizia de Mattia con il suo Captain Murva, 2° Carnevale Katia con Ghelza e 3° Fondi Dario con Ta Zoe che si aggiudica anche la best. Approfondimenti e spazio ai cavalieri nei prossimi giorni. Martina Folco Zambelli