Guatemala: endurance al chiaro di luna

Countdown in Guatemala per la quarta edizione del Magdalena Challenge, con date 21-24 aprile 2010. Questa per le federazioni del gruppo V della FEI, relativo al Centro America, è competizione di endurance più importante dell’anno e i binomi guatemaltechi hanno lanciato la sfida ai cavalieri messicani e costaricani. Al nastro di partenza i binomi per la CEI1* 80, CEI2* 120, CEI3* 140 e categorie CEIYJ1* 80, CEIJY2* 120, CEIYJ3* 160. Grandi aspettative su tutte le categorie, in particolare sulla 160 km che conta già oltre 15 iscritti. I risultati del Magdalena Challenge saranno determinanti nelle classifiche nazionali di Guatemala, Messico e Costa Rica per la selezione dei team che avranno accesso ai World Equestrian Game  2010 (WEG), in calendario il prossimo settembre nel Kentucky in America (USA).notte 1

Il Magdalena Challenge, ospite della fattoria La Gomera in località Escuintla, è organizzato dall’Endurance Adventure Riders in collaborazione con il Guatemala's National Equestrian Association. Come nelle precedenti edizioni il percorso di gara si snoderà tra boschi, canneti, pascoli, guadi e piccoli villaggi agricoli nel nord ovest pedemontano della Magdalena, rinomata per la produzione e la lavorazione della canna da zucchero. Il Guatemala dal 2004 è il più importante promotore dello sviluppo dell’endurance nel Centro America e in occasione del Magdalena Challenge saranno organizzati corsi per giudici di 1° e 2° livello e per veterinari FEI. La stagione secca rende proibitiva lo svolgersi della competizione nelle ore diurne dove i 40° C sono resi ancora più insopportabili dall’afa e dalla polvere, contro i 26° della notte. Il comitato organizzatore, presieduto dal Colonnello Fernando Paiz, ha fissato lo svolgersi della gare al plenilunio. Si apre così una nuova sfida per i cavalieri del Magdalena che in piena sintonia coi cavalli dovranno cavalcare il buio guidati dalle stelle. Martina Folco Zambelli