Giornata nera per gli azzurri a Samorin

lunaGiornata da dimenticare quella vissuta sabato scorso dagli azzurri al Campionato del Mondo di endurance corsi all'X-Bionic Sphere in Slovacchia. Il percorso a detta dei più, era difficile, molto veloce e completamente piatto. Il giro collinare che caratterizzò l'Europeo dello scorso anno con un cancello volante, è stato eliminato, proprio per paura della pioggia che ormai, ad ogni latitudine, arriva in modalità torrenziale! Inizialmente il terreno era duro per la mancanza di pioggia e poi improvvisamente viscido e scivoloso per l'arrivo puntuale, come da previsione, della stessa. A farne le spese anche il padrone di casa Mr. Mario Hoffmann, che, dopo essere caduto, ha continuato la sua corsa per poi essere ricoverato e sottoposto a drenaggio per il colpo ricevuto. Se la caverà con qualche giorno di prognosi. Uno ad uno i nostri binomi sono stati decimati, ognuno con un problema diverso e comunque rilevante ma risolvibile. Probabilmente le velocità erano troppo alte o la malasorte ha lavorato talmente bene da averla vinta agevolmente, fatto sta che non ci si aspettavano 5 eliminazioni su 5. Si ripartirà con la programmazione e la selezione per impegni futuri..class Dopo l'eliminazione di Marco Zonca, arriva la tegola su Wladimiro Marani, le speranze dunque venivano riposte tutte sui tre rimasti. Dopo la doppia batosta su Garatti e Leonardelli al quarto gate, il gol della bandiera era affidato alla francese, ma tesserata in Italia, Cecile Miletto che però, ha dovuto anch'essa arrendersi in visita finale! Complimenti comunque a tutto il team e sopratutto ai cavalieri che comunque hanno interpretato la gara alla perfezione, scandendo i ritmi imposti dal CT.

itsly

Tante le polemiche che sono nate dopo questa spedizione azzurra ma attendiamo, prima di dare sentenze, che alcune situazioni emerse vengano confermate o meno.

Photo Oreste Testa

Per il resto c'è Facebook... Alla prossima.. Risultati