Endurance rossonero: programmata la stagione agonistica 2013

Sperano nel bel tempo gli enduristi valdostani che saranno impegnati a gareggiare questo fine settimana nell’ambito del IV° Raid delle Rocche, gara che si svolgerà in provincia di Cuneo e che vedrà diversi binomi cimentarsi sia sulla categoria debuttanti 30 km, sia sulla “lunga” da 90 km. La rappresentativa rossonera inizia così la sua stagione a seguito inoltre dell’incontro recentemente avvenuto tra i binomi attivamente coinvolti nella disciplina ed il loro Chef d’Equipe Paolo Ronchail. Quanto di più importante emerso dalla riunione è stata la volontà di tutti nell’impegnarsi al massimo nel raggiungimento dell’obiettivo finale di quest’anno, cioè quello di riuscire a dare vita entro il 12 ottobre prossimo ad una rappresentativa valdostana che sia ben nutrita e competitiva nell’ambito dell’ormai storico Trofeo delle Regioni, ovvero il Campionato Italiano a squadre di questa disciplina. In vista di questo importante appuntamento ciascun binomio affronterà, durante la stagione agonistica appena iniziata, il programma di gare ed allenamenti a lui necessari. A questo proposito lo Chef d’Equipe ha saggiamente individuato due importanti competizioni (volutamente scelte all’inizio ed a metà stagione) ove i cavalli della squadra saranno valutati con maggiore attenzione dallo stesso Ronchail e dal veterinario di squadra Dott. Roberto Bona: il Raid delle Rocche del 24 marzo e l’Internazionale di Torgnon che avrà luogo quest’anno dal 5 al 7 luglio. Oltre ai volti dei così detti “soliti noti” fondisti rossoneri la nota positiva dell’incontro è stata la presenza di nuovi cavalieri che per la prima volta hanno deciso di avvicinarsi alla disciplina. L’invito a scoprire il mondo dell’endurance è tutt’ora aperto a chiunque volesse, anche solo per curiosità, approfondire le sue conoscenze nei confronti di un “universo” a molti ancora sconosciuto, ma capace di regalare grandi emozioni e soddisfazioni.