Da San Rossore grandi speranza per il futuro dell'endurance

tavassoliComunicato Stampa integrale Sistemaeventi.it Il Campionato italiano under 14 si tinge di rosa. Tutte amazzoni sui gradini più alti delle gare in programma ieri a San Rossore, nell'ambito del quarto round di Toscana Endurance Lifestyle 2016. Ben 56 i giovani che si sono confrontati lungo il percorso nella Tenuta, con arrivo e partenza all'ippodromo e prestazioni di buon livello, a dimostrazione che l'endurance italiano ha più di un motivo per essere ottimista. La gara sulla distanza maggiore, 82 chilometri, ha incoronato campionessa italiana Martina Alaimo in sella a Royal Rikel Ka, davanti a Leonardo Carro-Cg Calif e Caterina Borsi-Glorhiosa. Medaglia d'oro al collo, sul podio tricolore della gara sui 59 chilometri, per Ilaria Di Mitri e Alish Kashmir, che hanno preceduto Linda Pilla-Rundinedda del Golfo e Antony Verna-Anuar by Anexia. La prova sui 28 chilometri è stata vinta invece da Greta de Carolis con Wezamin, nuova campionessa italiana, che ha avuto la meglio su Sara Carlesso-Eucalipto Bosana e Sofia Cosimi-Jura del Vallone. podio