Cardiofrequenzimetro o fonendoscopio: dove "pende la bilancia"?

Nella storia dell’ Endurance, da sempre, esiste la “disputa” tra il fonendoscopio e il cardiofrequenzimetro per la  rilevazione della frequenza cardiaca al Cancello Veterinario. Tralasciando gli aspetti regolamentari, che questo giornalista (che è anche Giudice Nazionale di Endurance) non analizza o commenta in questo articolo, è interessante, piuttosto, avanzare un “sondaggio”. Tra il fonendoscopio e il cardiofrequenzimetro, per controllare il vostro cavallo prima di presentarlo al cospetto della Commissione Veterinaria, quale dei due strumenti utilizzate? Filippo Caporossi