Bentornati Liviana e Cyriac

"Finalmente oggi posso dire di essere tornata!" Con queste parole Liviana Maur, si libera dei brutti ticordi iniziati quel maledetto marzo 2009, quando cadde da cavallo a Piancogno procurandosi brutte fratture alla caviglia. Dopo circa un anno di stop, riabilitazione e tanta sofferenza per la "mancanza di endurance", Liviana getta via la protesi e torna in gara reagendo molto bene anche se con qualche difficioltà. All'Articolo V la sua prima uscita ufficiale sui 90 km, poi il Montello e finalmente la decisione di affrontare la lunga di Parrano. Arriva la brutta influenza e Parrano sta per saltare! Non se ne parla nemmeno!!! La voglia e la grinta è talmente tanta che si presenta al via nella 160 con Cyriac; il responso finale le da ragione. "Nonostante il "famoso filo morto", tanto odiato, Cyriac ce l'ha fatta dimostrando ancora una volta le sue indubbie qualità. Un grazie particolare a il mio team (mio amor) Vincenzo, Gaetano, dott.sa Paola Lanzi, Mimi e figlia, Giorgio, Elena, mamma, Simone per il supporto tecnico". Liviana Maur