Basilicata, si torna a gareggiare

L’ osservazione e la narrazione quotidiana del mondo dell’ Endurance italiano ci consente, a tutto tondo, di toccare la  “polpa viva” di un movimento che, nonostante la crisi economica, esiste e resiste, cresce e migliora. Oggi, dopo moltissimo tempo, torniamo a parlare della Basilicata che, pur non essendo una Regione dalle notevoli dimensioni, crediamo sia giusto abbia il “proprio spazio” nella geografia nazionale “delle lunghe distanze”. Notiamo con soddisfazione  la calendarizzazione di una gara nel mese di maggio. E’ l’avvio di un percorso virtuoso? Lo speriamo.   Filippo Caporossi