Arrivano "le maniscalche"

Dove sta scritto che a ferrare può essere soltanto un uomo? Da nessuna parte, infatti, presso il centro ippico San Just di L'Aquila, è stata immortalata con un telefonino e da lontano, questa normale azione quotidiana. Le mani rosa inserite nei guanti da maniscalco sono quelle di Rosalinda Di Marco e di Antonella Bottiglione mentre l'amico "paparazzo" in questione è il veterano e profondo conoscitore del cavallo e dell'endurance Luciano Di Francesco, nazionale italiana a Dubai nel '98. Il cavallo sotto i "ferri" è lo stallone psa Kasminn che ha chiuso la sua carriera senza mai aver avuto un problema fisico vero, frutto del rispetto, spesso maniacale in senso buono, che i suoi proprietari Antonella e Fausto hanno sempre riservato lui. Kasminn, soggetto del '92 vanta, tra le sue migliori performance e sempre montato da Antonella, un 13mo posto al CEIO di 160 km. nel 2008, un 4° posto al CEN3*/B di 126 km. a Città di Castello nel 2007, un 10° posto al CEN3*/B di 123 km a Rocca Priora nel 2006 ed un 8° posto al CEI2* di 120 km. a Montesilvano, Pescara, sempre nel 2006. Ebbene, messo a riposo, viene coccolato nonchè ferrato dalle due donne citate tra le quali Rosalinda, vera appassionata di cavalli tanto da dividersi, cosa particolare questa, tra gli ostacoli con il suo cavallo e le lunghe gare di endurance. Tra i suoi risultati annoveriamo il 4° posto al CEI2* 120 km. di Parrano nel 2010 in sella a Giunone, con Prozac un 12mo posto al CEIO3* 160 km. di Gubbio nel 2008, sempre nel 2008 3° posto alla 122 km. di Cappelle Sul Tavo sempre con Prozac, 9° posto a Chieti al CEN3*/B di 120 km. Insomma di esperienza ne hanno fatta le due temerarie che al freddo ed al gelo di L'Aquila si accingono a ferrare!! Speriamo bene!! Con Affetto Luca e Luciano