Altro bronzo per l'Italia al CEIO femminile

La prestigiosa Ladies Cup regala un'altra medaglia all'Italia in una giornata davvero difficile. La pioggia ha cercato ancora una volta di rovinare la festa ai presenti al Parco di Pontoncello in parte riuscendoci. Pioggia e vere proprie bombe d'acqua si sono alternate ad un caldo torrido per tutto il giorno mettendo a dura prova terreno e strutture presenti. Quello che invece è già al sicuro è un altro bronzo per la squadra azzurra "in rosa" grazie allo splendido risultato ottenuto da AVITABILE IRENE e BORMANE DE PIBOUL, CASSONI ANASTASIA e GIUDITTA DI GALLURA, FONDI ADELE e SCHANANDOA RIVER. Oro per gli Emirati Arabi e argento per il Bahrain. N.B. le foto della manifestazione, comprese quelle degli italiani in gara, saranno disponibili nei giorni a seguire su http://www.foto-free.com/ L'intero reportage come di consueto sul numero 8 di Sport Endurance EVO magazine. CLASSIFICHE Nella top ten, plauso ai nostri Bormane de Piboul e Mojra Fatha agli ordini di Irene Avitabile e Barbara Fedeli rispettivamente in ottava e nona posizione. La vittoria individuale è andata a AL SUWAIDI AFRA KHALIFA su RIVERGUM DRIFTER che hanno chiuso alla velocità supersonica di 24,63 km/h. [caption id="attachment_11407" align="aligncenter" width="560" caption="The winner: AL SUWAIDI AFRA KHALIFA su RIVERGUM DRIFTER"][/caption] Un ringraziamento particolare va a tutti gli sponsor in primis a miss. Lara Sawaya che con il suo Festival targato Sheikh Mansoor bin Sayed Al Nahayan, è riuscita a catalizzare l'attenzione mondiale sul nostro paese.