21.000 € per il Trofeo Endurance Lifestyle 2013

Due CEI2*, due location d'eccezione, un'esperienza unica: Numana e Arborea, dalle Marche alla Sardegna per conquistare il cospicuo montepremi. La garanzia del valore e della qualità del tour viene rilasciata direttamente dal format che da anni ha fatto del "Lifestyle" il proprio leitmotive. Il Trofeo Endurance Lifestyle 2013 verrà assegnato ai cavalieri italiani e stranieri che parteciperanno a entrambe le categorie CEI2*, anche con cavallo diverso. Sportendurance-EVO, la nuova rivista cartacea dedicata all'endurance mondiale, con un occhio di riguardo sull'Italia, sarà partner media. Di seguito il PROGRAMMA dettagliato del Trofeo e il Comunicato Stampa ufficiale del varo dello stesso.

PROGRAMMA

Comunicato Stampa - Occasione storica, quella che si appresta a vivere l'endurance italiano la prossima estate con il varo del Trofeo Endurance Lifestyle 2013, un circuito in due tappe che metterà in palio 21mila euro, il più alto montepremi mai assegnato in Italia. Due le tappe in programma, il 15 giugno con la CEI2* 120 km della Conero Endurance Cup di Numana nell'ambito di Marche Endurance Lifestyle e il 31 agosto con la CEI2* 120 km della Horse Country Endurance Cup di Arborea, dove è in programma Sardegna Endurance Lifestyle. Il Trofeo Endurance Lifestyle 2013 verrà assegnato ai cavalieri italiani e stranieri che parteciperanno a entrambe le categorie CEI2*, anche con cavallo diverso. Chi parteciperà a una sola tappa, quindi, non entrerà nella classifica del Trofeo e non avrà diritto al montepremi. La classifica finale verrà realizzata sulla base del miglior punteggio totale dei cavalieri, dato dalla somma dei punteggi ottenuti nei due singoli eventi. Nel caso dello stesso punteggio totale, vince il cavaliere che ha ottenuto il punteggio di tappa più alto in assoluto nel singolo evento. Il punteggio ottenuto nei singoli eventi è dato dalla somma del “Punteggio in base a posizione in classifica” e del “Punteggio in base a cavalieri iscritti”, specificati nella tabella allegata, dove è riportata anche la redistribuzione del montepremi fra i primi dieci cavalieri.