12-14 settembre: week-end all’insegna del PSA ANICA

Sportendurance.it - Il week end del 12/14 settembre scorso il cavallo puro sangue ANICA l’ha fatta da padrona in un lungo e in largo in Italia. A mettere in mostra i risultati degli splendidi destrieri dal cuore nobile, ci ha pensato il Progetto ANICA Giovani Cavalli giunto quest’anno alla terza edizione. La driver del progetto Chiara Rosi raccoglie i frutti di un lavoro iniziato in sordina e che oggi ha decisamente alzato il volume riportando in alto il cavallo PSA ANICA unitamente ai suoi allevatori e proprietari. Palcoscenici dell’exploit ANICA sono stati Alzate Brianza (Co) e Città di Castello (Pg) dove si sono svolti rispettivamente il Campionato Lombardo under 21 e la tappa MiPAFF con annessi regionali in entrambe le location. [caption id="attachment_11587" align="aligncenter" width="560" caption="Etruria (Dorwan du Cayrou x Castiadas) con Tommaso Pianigiani - Freedom Endurance Team"][/caption]

La tappa umbra dedicata ai giovani cavalli, si è svolta all’interno della rinnovata 48ma Mostra Nazionale del Cavallo di Città di Castello dove l’idea di mettere evidenza la disciplina dell’endurance si è rivelata vincente. In quella occasione ANICA ha voluto far sentire la propria presenza a suon di premi mettendo in palio € 2.000,00 (1.000,00 a categoria) Le dotazioni economiche erano destinate al primo cavallo ANICA delle categorie 90 e 60 km, confermando dunque la decisione ratificata nel verbale ANICA del 6 giugno, notizia ripresa poi da una news di Sportendurance. Il cavallo ANICA vincente della cat. 90 km MiPAFF è stato Etruria (Dorwan du Cayrou x Castiadas) montata da Tommaso Pianigiani di Freedom Endurance Team. [caption id="attachment_11588" align="aligncenter" width="560" caption="Quaissa del Ma' (Dorwan du Cayrou X Puntaidda) con Erica Accardi "][/caption]

E’ ancora un cavallo del team Freedom a portare a casa il premio nella cat. 60 km MiPAFF, trattasi di Quaissa del Mà (Dorwan du Cayrou X Puntaidda) agli ordini di Erica Accardi.

La precedenza i microfoni di Sportendurance per il racconto della propria gara vanno ad Aurora Salvati membro del Team ANICA 2014 . La stessa emozionata dichiara: “ho partecipato domenica scorsa alla CEN B di Città di Castello in compagnia di Aban Al Shaqab PSA grigio del 2008 (Al Adeed Al Shaqab x Omel Amira Estopa); è stata una gara molto interessante soprattutto per l’insolita location inserita all’interno della 48ma Mostra Nazionale del Cavallo. [caption id="attachment_11589" align="aligncenter" width="500" caption="Aurora Salvati vincitrice della CEN A con Aban Al Shaqab (Al Adeed Al Shaqab x Omel Amira Estopa)"][/caption] Da subito l’intesa con il cavallo è sembrata perfetta; i primi due giri ho sempre viaggiato nelle prime posizioni mantenendomi in terza posizione, ottima per controllare avversari e stato di forma dei concorrenti più forti. [caption id="attachment_11591" align="aligncenter" width="560" caption="Aban Al Shaqab (Al Adeed Al Shaqab x Omel Amira Estopa) con Aurora Salvati"][/caption] Alla ripartenza del terzo anello avevo accumulato circa10 minuti di svantaggio sui primi ma, spingendo decisamente sull’acceleratore, non solo ho raggiunto la coppia di testa ma sono riuscita ad infliggere 5 minuti di distacco agli stessi vincendo la categoria. I 23 km/h di media mantenuti nell’ultimo giro, hanno fatto letteralmente volare me ed il mio cuore centrando un obiettivo auspicato ma mai scontato. Oltre a vincere la categoria Aban si è aggiudicato anche il “premio dei premi”, la best condition, davvero meritando ampiamente. [caption id="attachment_11590" align="alignright" width="320" caption="Giulia Bellicini con Shahilh bint Farouza (Pirouili x Farouza Sant Anna)"][/caption] Sono molto contenta per questa fantastica esperienza reso possibile da Chiara Rosi e Marcello Conte; ringrazio tutto il team Freedom per la calorosa accoglienza e la puntuale assistenza. Colgo l’occasione dello spazio messo a disposizione da Sportendurance per ringraziare mia madre sempre al mio fianco nelle mie trasferta ed il mio istruttore Rino per avermi portato fin qui. Il grazie più speciale va ad Aban che è riuscito a regalarmi un emozione indimenticabile”.

_ _ _

Saliamo più a nord raggiungendo Alzate Brianza, comune in provincia di Como di circa 5.000 abitanti. Qui si sono svolti i Campionati Lombardi under 21 ed anche qui il cavallo PSA ANICA è salito in cattedra. A portare in alto il Progetto Giovani ANICA ci ha pensato Giulia Bellicini in compagnia di Shahilh bint Farouza (Pirouili x Farouza Sant Anna). La giovane amazzone lombarda si è affacciata nel mondo dell’endurance soltanto da un anno ma le è bastato per provare l’ebbrezza del podio occupando nella CEN B il secondo gradino. Il suo compagno di gara, Shahilh è un PSA ANICA del ‘99 che ha già partecipato a varie competizioni portando a termine anche gare sui 120 km. Foto by Libero Lacenere e Matteo Perini Testo by Sportendurance.it